banner PON 14 20

Corso di indirizzo musicale

La pratica strumentale persegue obiettivi trasversali di assoluto valore formativo, come l’autostima, l’autocontrollo, lo sviluppo dei processi logici, la socializzazione, il rispetto degli altri e delle loro diversità, la conoscenza del sé, lo sviluppo di un senso critico rispetto all’evento musicale, la capacità di non apparire ma di essere, garantendo una crescita più armoniosa e consapevole, ricca di stimoli e contenuti. Motore inesauribile di questi processi di sviluppo educativo e formativo è indubbiamente la musica d’insieme, meta e punto di partenza e ripartenza della pratica strumentale. 

Accedere ai corsi
Per accedere ai corsi è necessario sostenere una prova orientativo – attitudinale, come previsto dalla normativa vigente in materia. L’iscrizione va effettuata contestualmente alla compilazione della domanda per accedere alla classe I della scuola secondaria di I grado. I figli dei genitori interessati vengono convocati per sostenere la prova che verte su elementi ritmici e di intonazione, pertanto non è richiesta alcuna preparazione strumentale pregressa. Dopo tale prova, viene stilata e pubblicata una graduatoria, in base ai punteggi totali riportati da ciuscun alunno e in aderenza con i criteri stabiliti in via preliminare dalla commissione. Poichè le lezioni di strumento sono individuali o semi-individuali, i posti disponibili sono 24 in totale, divisi fra le quattro specialiotà strumentali , ovvero chitarra, pianoforte, sassofono e percussioni.
 

 A.S.2017/2018

Pubblicazione graduatorie strumento musicale Prot. n. 1692 del 10 marzo 2017

Pubblicazione graduatoria definitiva ammessi al corso di strumento musicale A.S.2017-2018

Graduatoria generale della prova orientativo-attitudinale di strumento musicale per l'A.S. 2017/2018

 

 

 

Nel rispetto della disciplina del Codice privacy (Decreto Legislativo 196\/2003), utilizziamo cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito